1980-81 - Serie B PDF Stampa E-mail

Quella del 1980-81 è una annata decisamente positiva per il Pisa. Dopo la salvezza all'ultima giornata dell'anno precendete, Anconetani assume Toneatto alla guida della squadra e grazie a qualche rinforzo in attacco e a centrocampo la squadra viaggia spedita verso un campionato tranquillo, nelle ultime giornate la squadra si toglie anche diverse soddisfazioni concludendo al settimo posto in classifica. Pisanellastoria.it propone di seguito alcuni video e cronache delle 6 gare più importanti di quella stagione:

19 Ottobre 1980 - 6a giornata: PISA-RIMINI 1-0.

Pisa: Mannini, Rossi, Secondini, Occhipinti, Garuti, Gozzoli, Bartolini, Tuttino (81' Viganò), Quadri, Graziani, Cantarutti. All.Toneatto. Rimini: Petrovic, Merli, Tosi (83' Suncini), Baldoni, Stoppani, Parlanti, Saltutti, Mazzoni, Biondi, Donatelli, Sartori (65' Franceschelli). All.Bruno. Arbitro: Altobelli di Roma. Rete:42'Cantarutti.

Il Pisa ottiene la prima vittoria stagionale contro il Rimini dopo una partita equilibrata. Il gol partita è al 42' del primo tempo dopo che Bartolini trova smarcato in area di rigore Gozzoli che tira in porta, Petrovic (portiere avversario) para ma non trattiene e Cantarutti come un falco trafigge la porta del Rimini. Nel secondo tempo il Pisa si difende e porta a casa i 3 punti.

2 Novembre 1980 - 8a giornata: PISA-SAMPDORIA 1-0

Pisa: Mannini, Rossi, Massimi, Occhipinti, garuti, Gozzoli, Bartolini, (80' Viganò), Chierico, Quadri, Graziani, Cantarutti, All.Toneatto. Sampdoria: Garella, Pellegrini (72' Monari), Ferroni, Redengheri, Logozzo, Pezzella, Vella, Orlandi, De Ponti, Del Neri (46' Roselli), Genzano. All.Riccomini. Arbitro:Lo Bello di Siracusa. Rete: 11' Rossi.

Terza vittoria consecutiva per il Pisa. La rete decisiva avviene a inizio partita, all'11', quando Rossi trafigge su punizione Garella. La gara si gioca anche tra i tifosi, soprattutto a fine partita quando le due tifoserie vengono a contatto.

9 Novembre 1980 - 9a giornata: PALERMO-PISA 0-1

Palermo: Frison, Ammoniaci, Volpecina, Bencina, Di Cicco, Silipo, Lamia Caputo (46' Gasperini), Borsellino, Calloni, De Stefanis (46' Vailati), Conte. All.Venarenda. Pisa: Mannini, Massimi, Rossi, Occhipinti, Garuti, Gozzoli, Bartolini, Chierico (89' Secondini), Quadri, Viganò, Cantarutti. All. Toneatto. Arbitro: Lops di Torino. Rete: 47. rig di Chierico.

Il Pisa porta a quattro le vittorie consecutive espugnando il sempre ostico campo del Palermo. I Nerazzurri infatti soffrono per tutto il primo tempo la manovra rosanera finchè all'inizio del secondo tempo Quadri raccoglie di testa un cross che si avvia verso la rete ma Ammoniaci si frappone tra il pallone e il gol, inevitabile il calcio di rigore che Chierico trasforma spiazzando Frison.

16 Novembre 1980 - 10a giornata: ATALANTA-PISA 1-0

ATALANTA: Memo, Mandorlini, Filisetti, De Biase, Baldizzone, Vavassori, De Bernardi, Bonomi, Filippi, Rocca (86' Caputi), Messina. All. Bolchi.
PISA: Buso, Rossi, Massimi, Occhipinti, Garuti, Gozzoli, Bartolini, Chierico, Quadri, Vigano, Cantarutti. All. Toneatto. Arbitro: Ciulli di Roma. Rete: 30' Bonomi.

Un Pisa sfortunato capitola sotto la ragnatela dell'Atalanta che, tatticamente superiore, è più caparbia e porta a casa il successo al 30' del primo tempo, grazie a una botta da fuori area di Bonomi dopo una respinta di Buso. La reazione pisana è inutile e, con una buona dose di sfortuna non riesce ad agguntare il risultato.

23 Novembre 1980 - 11a giornata PISA-PESCARA 1-1

PISA: Buso, Rossi, Massimi (34' Secondini), Occhipinti, Garuti, Gozzoli, Bartolini, Vigano,Quadri, Graziani (77'Tuttino), Cantarutti.All. Toneatto.
PESCARA: Piagnerelli,Arecco, Romei.Taddei, Prestanti, Pellegrini, Cerilli, Trevisanello (77' Santucci), Silva, D'Alessandro, Cosenza. All. Agroppi. Arbitro: Pairetto di Torino. Reti: 3' Cantarutti, 34' Cosenza.

Gara equilibrata tra le due formazioni, al 3' minuto va in vantaggio il Pisa sugli sviluppi di una punizione di Graziani che trova la testa di Cantarutti per l'1 a 0. Il pareggio avviene al 33' quando Cosenza anticipa l'uscita di Buso e firma l'1 a 1 finale.

24 Maggio 1981 - 34a giornata MILAN-PISA 0-1

MILAN: Piotti, Tassotti, Maldera, De Vecchi, Collovati (46' Carotti), Bet (70' Vincenzi), Buriani, Noveltino, Antonelli, Battistini, Romano, All. Giacomini. PISA: Mannini, Rossi, Massimi.Vianello, Garuti, Gozzoli, Vigano, Chierico (83' Secondini), Bertoni, Graziani, Cantarutti (72' Occhipinti). All.Toneatto. Arbitro: Lanese di Messina. Rete: 22' Chierico.

Senza dubbio la vittoria più importante dei Nerazzurri nel campionato di quest'anno. La squadra gioca con carattere e dopo una azione ragionata e molto bella alla vista Chierico insacca il gol della vittoria. Il Milan reagisce ma sciupa tutte le occasioni che si è costruito nel secondo tempo e regala al Pisa una vittoria importante.

 

 

Ecco la classifica finale di quel campionato:

SERIE B 1980/81 (blu=promosse, rosso=retrocesse)

MILAN 50
GENOA 48
CESENA 48
LAZIO 46
SAMPDORIA 43
PESCARA 41
PISA 39
BARI 37
RIMINI 36
FOGGIA 36
LECCE 36
SPAL 35
CATANIA 35
PALERMO 34
VERESE 34
VERONA 34
L.R. VICENZA 33
TARANTO 30
ATALANTA 30
MONZA 25



Pisa 1980-81

Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Agosto 2009 23:57
 

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS ist valide!