1991-92 - Serie B PDF Stampa E-mail

Per la prima volta nella storia dell'era Anconetani il pisa non risale immediatamente dalla B alla A. La squadra chiude a cinque punti dalla zona-promozione, Con Luca Giannini alla guida come nella trionfale stagione del 1989-90, i nerazzurri perdono le prime tre partite, facendo scattare subitaneamente l'esonero, con la squadra affidata al navigato Ilario Castagner. Il Pisa chiude l'andata a meno tre dall'ultimo posto utile per la A, dopo aver tanto sprecato una volta in vantaggio con Ferrante sul campo delta capolista Reggiana. Una partita, questa, che fa decolla-re una serie di undici risultati utili, impreziositi dalle qua-terne secche rifilate a Cosenza e Lecce da una squadra resa più sicura dalle peculiarità garantite dai due acquisti a stagione in corso, la spinta qualitativa del terzino sinistro Fortunate dal Genoa e il grintoso filtro del mediano Marchegiani dalla Lazio. La rincorsa riceve un brutto stop ad aprile a causa della balorda sconfitta casalinga contro la Lucchese, quando non è un caso che Castagner per la prima vola faccia partire insieme dal primo minuto Zago e Simeone, con quest'ultimo al rientro da prolungate noie muscolari e frenato dal campo pesante. Il quarto posto viene agganciato comunque la giornata successiva con il blitz lampo a Cesena, 2-0 al quarto d'ora grazie agli scatenati Ferrante e Scarafoni, che rendono inutile il rigore siglato da Lerda a inizio secondo tempo. Ma l'estenuante rimonta ha mandato in riserva le energie mentali della squadra, che il sabato successivo, alla vigilia di Pasqua, crolla a Piacenza. I tifosi pisani presenti abbandonano il Garilli mezzora prima del fischio finale, perdendosi l'inutile doppietta di Ferrante nei minuti conclusivi. Lo stesso Anconetani prende atto della situazione, e nonostante quattro delle ultime sette partite siano previste all'Arena, afferma che la squadra sembra prossima a gettare la spugna. Nemmeno le sue urla possono scuotere un Pisa che comunque concluderà al sesto posto.

Ecco la classifica finale di questo campionato:

SERIE B 1991/92 (blu=spromosse, rosso=retrocesse)

1 Brescia 49
2 Pescara 46
3 Ancona 45
4 Udinese 44
5 Cosenza 42
6 Pisa 39
7 Reggiana 38
8 Cesena 37
9 Lucchese 37
10 Lecce 37
11 Piacenza 36
12 Padova 36
13 Bologna 36
14 Modena 36
15 Venezia 35
16 Taranto 35
17 Casertana 35
18 Palermo 35
19 Messina 33
20 Avellino 29

 

Pisa 1991-92

Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Agosto 2009 23:44
 

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS ist valide!